ual_01 ual_02 ual_03 ual_04

L’Associazione persegue lo scopo della formazione cristiana dei propri associati, mercè pure la diffusione del culto della Madonna organizzando pellegrinaggi nei vari Santuari Mariani.

Armenia: “La terra di Haik”, discendente di Noè, affascinante e ricca per la sua lunga storia e per i meravigliosi paesaggi, la terra della fede cristiana, raccolta attorno al Monte Ararat e radicata in modo permanente, la terra della prima nazione al mondo ad aver adottato il cristianesimo come religione ufficiale.

Programma di massima del Pellegrinaggio in Armenia

1° Giorno: FOGGIA/ROMA/YEREVAN

Incontro dei partecipanti presso la Sede dell’UAL in Viale Ofanto,139 – FOGGIA – e partenza per l’aeroporto di Roma Fiumicino in tempo utile per lo svolgimento delle pratiche di imbarco e dei controlli per la sicurezza. Partenza per Yerevan con volo diretto Alitalia. Pernottamento a bordo.

2° Giorno: YEREVAN

Arrivo a Yerevan. Trasferimento in albergo e sistemazione. Prima colazione. Riposo. Pranzo. Pomeriggio dedicato alla visita della città, fondata nell’VIII secolo a.C. Il Palazzo Presidenziale, il Parlamento, il Museo Storico d’Armenia, la grande chiesa armena Grigor Lousavorich inaugurata da Giovanni Paolo II. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

3° Giorno: YEREVAN

Trasferimento per la visita del Monastero di Khor Virap. Edificato nel XVII secolo, è stato anche la prigione di Gregorio l’illuminatore, artefice della conversione del paese al Cristianesimo. Proseguimento per il complesso monastico di Noravank e visita. In serata rientro a Yerevan, cena e pernottamento.

4° Giorno: YEREVAN

Trasferimento per la visita di Matenadaran, dove si può ammirare la prima Bibbia tradotta in armeno, unitamente ad una ricchissima collezione di altre opere, tra cui Vangeli con preziose miniature.
Proseguimento per la visita del Monastero di Sagmossamvan e della fortezza di Amberd, detta anche “fortezza tra le nuvole”, a 2.300 metri sul livello del mare. Rientro a Yerevan, cena e pernottamento.

5° Giorno: YEREVAN

Trasferimento per il complesso patriarcale di Echmiadzin, luogo sacro per gli armeni, Santa Sede del Catholicos, autorità suprema della chiesa apostolica armena. Rientro a Yerevan e sosta per la visita ai resti dell’antica chiesa circolare di Zvartnots del VII secolo. Cena e pernottamento.

6° Giorno: YEREVAN

Trasferimento per la regione del Lago di Sevan, dove si possono ammirare le chiese magnificamente incastonate nel paesaggio naturale. Sosta a Noraduz, famosa per Croci Armene di pietra. Proseguimento e visita del complesso monastico di Goshavank del XII – XII secolo. In serata rientro a Yerevan, cena e pernottamento.

7° Giorno: YEREVAN

Trasferimento per la visita del Tsitsernakaberd, “la collina delle rondini”, un monumento commemorativo dedicato ai martiri armeni del Primo Genocidio. Proseguimento per la visita del mercato alimentare chiamato "Shuka", del Museo d'Arte Contemporanea Gafesjian, monumento di Alessandro Tamanyan. Rientro a Yerevan, cena e pernottamento.

8° Giorno: YEREVAN

Trasferimento a Garni e visita del celebre tempio ellenistico del sole, datato I secolo d.C., dedicato al dio pagano Mitra. Proseguimento per il monastero rupestre di Geghard, fondato da San Gregorio Illuminatore e circondato da maestose guglie rocciose. Rientro a Yerevan, cena e pernottamento.

9° Giorno: YEREVAN/ROMA/FOGGIA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo diretto Alitalia per Roma. E rientro a Foggia in serata.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

0881.616505

info@unioneamicidilourdes.it

ual.foggia@tiscali.it

ual.unioneamicidilourdes@pec.it

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.